Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.
In order to give you a better service we use cookies. When navigating or using our services, you agree to our use of them.
Orario: 21-10-2017, 06:39 AM Benvenuto ospite! (Log inRegistrati)


Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5


programmare eprom con Android.
30-08-2015, 02:01 PM
Messaggio: #31
RE: programmare eprom con Android.
(30-08-2015 10:50 AM)nettuno Ha scritto: Registrati al forum qui per vedere questo link.
(27-05-2015 10:07 AM)lo_sty Ha scritto: Registrati al forum qui per vedere questo link.Il condensatore è un filtro che viene messo se usi un trasformatore , ma visto che userai una batteria da 9V , suppongo , puoi anche non usarlo . Al massimo metti quello da 100u .
I condensatori da 100nF vanno messi obligatoriamente per evitare che il regolatore autooscilli e di conseguenza non regola più correttamente la tensione. Va bene risparmiare ma così mi sembra esagerato. Forse vi conviene seguire anche forum come grix o electroyou magari si impara qualcosa di più sulle basi dell'elettronica.

Io ho fatto il programmatore senza condensatori, nemmeno quelli da 100u e per ora non ho avuto alcun problema. Funziona benissimo solo un po più lento nel programmare rispetto a quello più grande.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-08-2015, 02:01 PM

31-08-2015, 12:58 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 31-08-2015 01:14 AM da creatv.)
Messaggio: #32
RE: programmare eprom con Android.
(30-08-2015 10:50 AM)nettuno Ha scritto: Registrati al forum qui per vedere questo link.I condensatori da 100nF vanno messi obligatoriamente per evitare che il regolatore autooscilli e di conseguenza non regola più correttamente la tensione. Va bene risparmiare ma così mi sembra esagerato. Forse vi conviene seguire anche forum come grix o electroyou magari si impara qualcosa di più sulle basi dell'elettronica.

Caro NETTUNO,
spunti ieri nel forum e dispensi saggezza letta su altri forum.
Dai tuoi pochi interventi fatti si capisce che di elettronica ne mastichi poca.

Iniziamo dai regolatori di tensione 78xx che autoscillano!!!!!
Prendo il datasheet della ST e riporta:
"In many low current applications,
compensation capacitors are not required. However, it is recommended that the regulator
input be bypassed with capacitor if the regulator is connected to the power supply filter with
long lengths
, or if the output load capacitance is large."

Visto che il circuito è alimentato a batteria e il consumo più elevato è dato dai LED, forse il condensatore non è indispensabile, e quello in ingresso serve se ci sono collegamenti lunghi, ma da una batteria al circuito parliamo di centimetri.


Prendiamo il datasheet della TEXAS INSTRUMENTS
"Considerable effort was expanded to make the
LM78XX series of regulators easy to use and
minimize the number of external components. It is not
necessary to bypass the output
, although this does
improve transient response. Input bypassing is
needed only if the regulator is located far from the
filter capacitor of the power supply
."

Anche qua dicono le stesse cose con parole diverse.
Ribadisco, è un progetto nato al risparmio ma per questo non vuol dire che non funziona!

Forse conviene seguire qualche scuola o corso di elettronica e non riportare ciò che scrive qualcuno sui forum!!!


Passiamo ai PCF
Bello lo sniffer che gira da anni nel web e, mi spiace dirtelo, ma il valore della bobina e del condensatore di accoppiamento è giusto, come sono giusti quelli che suggerisci tu.
Peccato che per essere precisi quelli più esatti sono i valori dello schema:
mai sentito parlare del Q (non è una parolaccia)
Più il Q è alto, più il filtro è selettivo e guadagna.
Ti metto questo link:
Registrati al forum qui per vedere questo link.
qui puoi verificare che i valori sono giusti entrambi ma meno capacità c'è, più alto è il Q. (ricordati che le capacità in serie di uguale valore si dimezzano)

Non voglio generare un botta e risposta su chi ha ragione, non critichiamo il lavoro di altri solo perchè "sull'altro forum ho letto che....."
Se siamo su un forum è perchè ognuno cerca aiuto ad altri.
Forse anche su questo forum puoi trovare informazioni utili.

Un saluto
CreaTv
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
31-08-2015, 01:24 AM
Messaggio: #33
RE: programmare eprom con Android.
(31-08-2015 12:58 AM)creatv Ha scritto: Registrati al forum qui per vedere questo link.Passiamo ai PCF
Bello lo sniffer che gira da anni nel web e, mi spiace dirtelo, ma il valore della bobina e del condensatore di accoppiamento è giusto, come sono giusti quelli che suggerisci tu.
Se tu avessi letto quello che diceva l'utente che ho riportato, diresti che lo schema è sbagliato, si parla di mettere un induttanza da 18uH e condesatore 90nF.

(31-08-2015 12:58 AM)creatv Ha scritto: Registrati al forum qui per vedere questo link.Peccato che per essere precisi quelli più esatti sono i valori dello schema:
mai sentito parlare del Q (non è una parolaccia)
Più il Q è alto, più il filtro è selettivo e guadagna.
Solo perchè non sono un ingegnere come te non vuol dire che sono un cogXXXione...

Su grix ed electroyou girano molti ingegneri e gente esperta, quindi preferisco seguire e riportare quello che ho imparato da loro. Avresti dovuto scrivere in risposta al dubbio dell'utente non li abbiamo messi per il seguente motivo... altrimenti fai solo la figura di quello che non capisce niente.

Che io sia ignorante in elettronica è sicuro ma non faccio lo sbruffone...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
31-08-2015, 09:23 AM
Messaggio: #34
RE: programmare eprom con Android.
(31-08-2015 01:24 AM)nettuno Ha scritto: Registrati al forum qui per vedere questo link.
(31-08-2015 12:58 AM)creatv Ha scritto: Registrati al forum qui per vedere questo link.Passiamo ai PCF
Bello lo sniffer che gira da anni nel web e, mi spiace dirtelo, ma il valore della bobina e del condensatore di accoppiamento è giusto, come sono giusti quelli che suggerisci tu.
Se tu avessi letto quello che diceva l'utente che ho riportato, diresti che lo schema è sbagliato, si parla di mettere un induttanza da 18uH e condesatore 90nF.

(31-08-2015 12:58 AM)creatv Ha scritto: Registrati al forum qui per vedere questo link.Peccato che per essere precisi quelli più esatti sono i valori dello schema:
mai sentito parlare del Q (non è una parolaccia)
Più il Q è alto, più il filtro è selettivo e guadagna.
Solo perchè non sono un ingegnere come te non vuol dire che sono un cogXXXione...

Su grix ed electroyou girano molti ingegneri e gente esperta, quindi preferisco seguire e riportare quello che ho imparato da loro. Avresti dovuto scrivere in risposta al dubbio dell'utente non li abbiamo messi per il seguente motivo... altrimenti fai solo la figura di quello che non capisce niente.

Che io sia ignorante in elettronica è sicuro ma non faccio lo sbruffone...



Mi spiace per te che la pensi in quel modo, io ho solo risposto con il tuo stesso tono.
(30-08-2015 10:50 AM)nettuno Ha scritto: Registrati al forum qui per vedere questo link.I condensatori da 100nF vanno messi obligatoriamente per evitare che il regolatore autooscilli e di conseguenza non regola più correttamente la tensione. Va bene risparmiare ma così mi sembra esagerato. Forse vi conviene seguire anche forum come grix o electroyou magari si impara qualcosa di più sulle basi dell'elettronica.
A me sembra sia tu che mi dai dell'ignorante.....
Diciamo che non ci siamo capiti.
Buona giornata
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
31-08-2015, 09:42 AM
Messaggio: #35
RE: programmare eprom con Android.
Io non sono un ingegnere ma ribadisco che ho realizzato entrambi i progetti. Quello minimalista lo utilizzo moltissimo e funziona perfettamente, non sbaglia un colpo. Non mi sembra quindi che sia sbagliato. Mi sembra di poter dire quindi che i condensatori non sono necessari!
Grazie ancora per l'aiuto che mi avete dato.
A presto
Pierpippo
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
19-09-2017, 01:39 PM
Messaggio: #36
RE: programmare eprom con Android.
Ragazzi, scusate se riesumo un post di 2 anni fa...
Io non sono bravo con la programmazione ma mi piace saldare ed avrei bisogno di realizzare qualcosa di estremamente simile ma quanto più semplice possibile.
Posso chiedervi di mandarmi il materiale che è risultato da questa bella discussione?
Grazie a chi leggerà Wink
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 



Vai al forum:


Powered by MyBB, © 2002-2017 MyBB Group. myBB new designed for MyBB
Modifiche a cura di Mattia - Copyright 2007-2017 Methack.it
Questo sito e tutti i suoi contenuti sono pubblicati sotto licenza Creative Commons 2.5.